Punteggio Phillies vs. Braves: Bryce Harper e Aaron Nola guidano i campioni in carica alla vittoria in gara 3 NLDS

I Philadelphia Phillies hanno sconfitto gli Atlanta Braves 9-1 venerdì in gara 3 della National League Division Series. I Phillies ora guidano il set al meglio dei cinque, 2-1, dirigendosi verso Gara 4 di sabato. Un’altra vittoria e Philadelphia passerebbe alla NL Championship Series per il diritto di giocare per il pennant contro i Los Angeles Dodgers o Chan. Diego Padres.

Il terzo inning si è rivelato la chiave del gioco. I Phillies non hanno radunato un corridore di base nei primi due frame contro il debuttante di Atlanta Spencer Strider. Le loro fortune cambiarono subito quando Brandon Marsh disegnò una passeggiata di quattro tiri. Gene Segura ha colpito, ma il suo compagno di gioco doppio Bryson Stott ha poi sopportato una lunga battuta di nove tiri prima di colpire un doppio sul campo destro che ha aperto le marcature.

I Braves avrebbero calpestato Kyle Schwarber apposta, il che si sarebbe ritorto immediatamente contro. Questo perché Strider ha perforato una palla veloce zoppa da Rhys Hoskins per un fuoricampo di tre punti.

Proprio così, i Phillies hanno preso un vantaggio di 4-0. Tuttavia, non sono stati soddisfatti lì. Strider ha rinunciato a un singolo da gol a Nick Castellanos sul campo successivo che ha lanciato. Il soccorritore mancino Dylan Lee sarebbe intervenuto e, non lo sapresti, avrebbe dato a Bryce Harper un fuoricampo tutto suo. Prima di tutto Il suo passo della notte.

I Phillies avevano il controllo completo in quel momento, 6-0. Non cambia il contrario.

Ecco quattro cose da sapere sulla vittoria dei Phillies.

1. Strider si gira, cade

Come accennato nell’introduzione, la maggior parte dei danni dei Phillies è arrivata contro Strider. Sebbene sia stato uno dei migliori giovani titolari delle major durante la stagione regolare, non ha lanciato dal 18 settembre a causa di un infortunio obliquo. Strider non è stato ufficialmente nominato titolare di Game 3 fino a venerdì mattina.

READ  Domenica 26 giugno 2022 è l'oroscopo dell'amore per ogni segno zodiacale

Strider ha iniziato bene il gioco, ma è diventato chiaro che stava perdendo forza mentre lottava per mettere via Stott in base al suo comando vacillante e alla velocità di slittamento:

Inoltre, il fuoricampo lanciato da Strider a Hoskins è stato il pallone veloce più lento della sua carriera, segno che non aveva ragione.

Dal momento che Strider avrebbe dovuto avere un conteggio dei tiri stretto, è stato sorprendente che nessuno si sia messo alle sue spalle fino a quando i Phillies non sono saliti sul tabellone. Il manager Brian Snitker ha spiegato il suo pensiero dopo la partita, suggerendo che Strider dovrebbe lanciare quattro inning di lavoro. “Stava lanciando così bene, abbiamo pensato di poterlo pattinare”.

Chissà, forse un gancio veloce per Strider non avrebbe fatto la differenza, e le mazze dei Phillies avrebbero bruciato quelle sul monticello quando Hoskins e Harper sono andati al piatto. Ma andando in Gara 4, la decisione di restare con l’inizio di Strider venerdì sarebbe straziante per Snitker and the Braves se dovessero perdere la serie.

2. Nola spinge

Strider ha provocato un disastro. E la sua controparte?

Il destro dei Phillies, Aaron Nola, ha lanciato 6 inning di chiusura e 2/3 nella sua prima serie di wild card contro i St. Louis Cardinals, la prima apparizione ai playoff della sua carriera. Non l’ha fatto Molto Ha eguagliato quello sforzo venerdì, ma ha dato ai Phillies un altro inizio di alto profilo.

In effetti, Nola ha lavorato al settimo inning, lasciandolo dopo aver rinunciato a un singolo di vantaggio a Orlando Arcia. Ha lanciato una palla (imbattibile) in sei inning mentre ha eliminato sei battitori su 90 lanci, cedendo cinque colpi e due passeggiate. Ciò significa che Nola non ha permesso una corsa guadagnata in 12 2/3 inning di October Ball.

READ  Il Dow guadagna 400 punti nella più grande inversione di mercato dopo i dati sull'inflazione calda

Va notato che la velocità e la velocità di rotazione di Nola erano più alte su tutti i suoi campi rispetto ai suoi standard stagionali. Ha fatto 15 soffi su 44 tiri, otto dei quali erano palle curve. Inoltre, 11 delle 15 palle di Nola sono arrivate a terra.

Aggiungi tutto e i Phillies dovrebbero essere entusiasti del mese di Nola fino ad oggi.

3. Cosa dice la storia sul vantaggio di 2-1 dei Phillies

Secondo il nostro studio di Dan Perry, le squadre che prendono un vantaggio per 2-1 nel round LDS hanno vinto la serie il 75 percento delle volte nella storia. Ciò dimostra l’importanza di ottenere due tentativi per chiudere la serie e suggerisce che i Phillies sono in buona forma per passare al round successivo, anche se sono quattro o cinque partite.

4. Cosa c’è dopo

I Phillies elimineranno il campione in carica Braves e conquisteranno un biglietto per la NL Championship Series di sabato con una vittoria in gara 4. Segnerà il 18esimo cenno in carriera del veterano Charlie Morton per Atlanta. aspetto stagionale; Philadelphia risponderà con Noah Syndergaard. Il primo tiro è fissato per le 14:07 ET.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.