Punteggio delle World Series: Bryce Harper, Kyle Schwarber ha segnato un fuoricampo per superare gli Astros in Gara 3.

Gioco 3 Philadelphia Phillies vale la pena aspettare. Dopo che la gara 3 è stata posticipata lunedì a causa della pioggia, i Phillies e gli Houston Astros sono stati in grado di continuare le World Series martedì sera al Citizens Bank Park, con i Phillies che hanno segnato cinque fuoricampo con una vittoria per 7-0 (Punteggio casella) conduce la serie al meglio delle sette serie 2-1. Un campionato è a due vittorie di distanza per Filadelfia.

In particolare, i Phillies non hanno preso una mazza con un corridore fino al sesto inning dopo aver preso un vantaggio di 7-0. Bryce Harper ha aperto le marcature con un homer da due punti nel primo, e i Phillies si sono accumulati da lì contro Lance McCullers Jr. I Phillies hanno segnato un perfetto 6-0 in questa postseason.

Ecco alcuni takeaway dal gioco 3 delle World Series.

1. Harper dà il comando ai Phillies (di nuovo)

Prima di Gara 3, Harper ha visto un ultimo lancio al Citizens Bank Park ha navigato oltre il muro del campo sinistro per un fuoricampo di due punti nell’ottavo inning di Gara 5 dell’NLCS.. Quello era un homer vincente. Sul primo campo che Harper ha visto in Gara 3, Ha lanciato un homer di due punti di via libera sui sedili del campo destro. Homer su campi consecutivi a casa.

La reazione di McCullers ti dice tutto ciò che devi sapere:

“Sto solo cercando di ottenere un buon tiro sul piatto”, ha detto Harper durante un’intervista in panchina con Fox (video) “Abbiamo affrontato (McCullers) più avanti nel corso dell’anno e l’abbiamo visto bene. È una buona squadra laggiù, quindi colpire per primo è stato enorme”.

Il fuoricampo di Harper è stato il sesto della postseason di Harper e il suo quarto fuoricampo con il via libera questo ottobre. Solo Albert Pujols ha colpito più homer in una postseason. Nel 2004 ne aveva cinque. Gli Astros hanno fatto bene a contenere Harper nei Giochi 1 e 2 (2 su 8 con due singoli e una passeggiata), ma ci sarebbe voluto un po’ prima che prendesse uno di quegli swing rivoluzionari. È arrivato all’inizio del gioco 3.

2. Bohm colpisce un homer pietra miliare

Signore e signori, vi presento il millesimo fuoricampo nella storia delle World Series. Alec Bohm ha onorato:

Il primo fuoricampo nella storia delle World Series arrivò in Gara 1 delle World Series del 1903, quando Jimmy Sebring dei Pittsburgh Pirates portò in profondità Cy Young dei Boston Americans. Cy Young, giusto? Non puoi ottenere un marchio più alto di quello. La gara 3 di martedì ha segnato la prima volta nella storia delle World Series in cui una squadra ha segnato tre fuoricampo nei primi due inning, se puoi crederci.

Va notato che prima della battuta di Bohm, Harper lo invitò alla ringhiera della panchina per impartire un po’ di saggezza. Bohm non rivelerà cosa gli ha detto Harper durante un’intervista in panchina (perché dovrebbe?), ma Price si è guadagnato la reputazione di essere uno dei migliori del gioco nel raccogliere parole sottili sulla consegna di un lanciatore. McCullers potrebbe aver inclinato i suoi campi in Gara 3??

3. McCullers ha avuto una notte storicamente brutta

I Phillies non erano finiti dopo che Harper e Bohm hanno colpito i loro homer. Brandon Marsh (single), Kyle Schwarber (doppia) e Rhys Hoskins (single) hanno portato McCullers in profondità nel gioco portando Philadelphia in vantaggio di 7-0. McCullers è diventato il primo lanciatore della storia a segnare cinque fuoricampo in una partita delle World Series. Ecco un homer strike inaccessibile al gioco:

McCullers non aveva mai permesso più di tre homer in una partita nella sua carriera prima di Gara 3. I battitori mancini di Philadelphia hanno visto 34 lanci da Houston, colpendo tre homer e mancando solo oscillando. Una volta. I Phillies sono la seconda squadra ad avere cinque giocatori diversi in una partita delle World Series, unendosi agli Astros 2017 (Game 5).

Per essere onesti con McCullers, non avrebbe dovuto lanciare nel quinto inning, e Marsh certamente non lo fece dopo aver schiaffeggiato un singolo. Ha tagliato il traguardo due volte, è stato traballante per tutta la notte e gli Astros erano ancora in svantaggio per 4-0 nel gioco. McCullers rimase lì, Schwarber e Hoskins lanciarono bombe consecutive e improvvisamente il gioco era fuori portata.

4. Suarez è stato eccellente

Immagine di primo piano

Il Ranger Suarez non deve essere dimenticato in mezzo alla raffica di fuoricampo. Il mancino di 27 anni ha lanciato cinque inning di shutout contro i potenti Astros e ha permesso solo a quattro dei 19 battitori che ha affrontato di colpire la palla fuori dal campo interno (solo tre al volo). Sono consentiti sette groundout, quattro strikeout, quattro singoli e una passeggiata.

Houston ha due opportunità chiave contro Suarez. Hanno messo i corridori agli angoli con due eliminati nel secondo inning, ma Suarez ha battuto Chase McCormick per lo strike 3. Hanno quindi messo i corridori al primo e al secondo posto con due eliminati nella parte superiore del quinto, ma Jose Altuve è entrato in un jam e ha ottenuto quattro eliminati. Suarez era freddo, calmo e raccolto e ha segnato grandi successi quando necessario.

Dopo che Schwarber e Hoskins hanno eliminato nel quinto inning, il manager dei Phillies Rob Thompson si è rivolto ai suoi soccorritori di secondo livello per tagliare la vittoria. Connor Brockton ha lanciato il sesto inning, Kyle Gibson il settimo, Nick Nelson l’ottavo e Andrew Bellatti ha concluso la partita al nono. Jose Alvarado e Serantani Dominguez (e Zach Eflin e David Robertson) avranno la serata libera e saranno ben riposati per i Giochi 4 e 5. È stata una vittoria nella vittoria. Un successo precoce.

5. I Phillies hanno dominato in casa

I Fightin’ Phils sono ora 6-0 al Citizens Bank Park questo ottobre. — in sei partite. Prima di questo Phillies del 2022 nessuna squadra aveva segnato più di 15 homer in 6 partite casalinghe in una stagione. Com’è? I Phillies hanno superato i loro avversari 42-15 nelle sei partite casalinghe post-stagione. 42 è l’headliner, ma 15 possono segnare 2,50 punti a partita. È fantastico.

6. Avanti

Gara 4. Storicamente, quando una partita al meglio delle sette è in pareggio 1-1, il vincitore di Gara 3 ha vinto la serie il 69 percento delle volte. Questa è una buona notizia per i Phillies. La partita 4 è mercoledì sera al Citizens Bank Park. Il titolare di Gara 1 Aaron Nola (11-13, 3,25 ERA) e il destro Christian Javier (11-9, 2,94 ERA) sono i titolari previsti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.