Le proteste contro il nuovo sistema di reclutamento militare indiano sono diventate violente

Lucknow, India, 16 giugno (Reuters) – La polizia dell’India settentrionale ha scacciato giovedì una folla di lanciatori di pietre mentre aprivano il fuoco in cielo e le autorità hanno bloccato Internet mobile in almeno un distretto per prevenire il caos. Sistema di reclutamento militare.

Il governo del primo ministro Narendra Modi questa settimana ha annunciato un rimpasto nel reclutamento in India di 1,38 milioni di forti forze armate, che cerca di ridurre l’età media del personale e ridurre il costo delle pensioni. leggi di più

Ma reclute, personale militare, leader dell’opposizione e persino alcuni membri del Bharatiya Janata Party (BJP) al governo di Modi hanno sollevato riserve sul processo di ristrutturazione.

Iscriviti ora per l’accesso gratuito illimitato a Reuters.com

Nel distretto di Palwal, nel nord dell’Haryana, a circa 50 km (31 miglia) a sud della capitale, le persone hanno lanciato pietre contro la casa di un funzionario governativo e la polizia a guardia dell’edificio ha aperto il fuoco per fermare la folla, secondo le riprese video di un alleato di Reuters. ANI

“Sì, abbiamo sparato per controllare la folla”, ha rifiutato di essere nominato un funzionario della polizia locale.

Non ci sono state segnalazioni immediate di feriti.

Il dipartimento informazioni di Haryana ha affermato che l’Internet mobile è stato sospeso nel distretto di Palwal per le prossime 24 ore.

I manifestanti nello stato del Bihar, nell’India orientale, hanno appiccato il fuoco all’ufficio del BJP a Navada, hanno attaccato le infrastrutture ferroviarie e bloccato le strade, e gli agenti di polizia hanno informato Reuters mentre le proteste si diffondevano in molte parti del paese.

Secondo i funzionari e il rapporto ferroviario, i manifestanti hanno attaccato le proprietà ferroviarie in tutto il Bihar, caricato scatole in almeno due posti, danneggiato binari e danneggiato una stazione.

Il nuovo sistema di reclutamento, noto come Agneepath o “Fire Path” in hindi, porterà uomini e donne di età compresa tra 17 e uno e mezzo a 21 in posizioni non ufficiali per un mandato di quattro anni. Il trimestre è stato mantenuto a lungo.

In precedenza, i soldati venivano reclutati separatamente dall’esercito, dalla marina e dall’aeronautica e generalmente prestavano servizio nei ranghi per un massimo di 17 anni.

Il breve mandato ha causato preoccupazione tra i potenziali reclutatori.

“Dove andiamo dopo aver lavorato per quattro anni?” Un giovane, circondato da altri manifestanti nel distretto di Jehanabad in Bihar, ha detto all’ANI. “Dopo quattro anni di servizio saremo senza casa. Quindi abbiamo congestionato le strade”.

Il fumo si alzava dalle gomme in fiamme a un bivio a Jehanabad.

Nel gennaio di quest’anno, il Bihar e il vicino stato dell’Uttar Pradesh hanno assistito alle proteste contro il processo di assunzione per i lavori ferroviari, il che sottolinea il persistente problema della disoccupazione in India. leggi di più

In una lettera al ministro della Difesa indiano Rajnath Singh giovedì, Varun Gandhi, un MLA del BJP dell’Uttar Pradesh, ha affermato che il 75% degli assunti nell’ambito del programma perderebbe il lavoro dopo quattro anni di servizio.

“Ogni anno, questo numero aumenterà”, ha detto Gandhi in una copia della sua lettera sui social media.

Scritto da Devjyot Koshal; Montaggio di Andrew Cowthorn, William McLean

I nostri standard: Principi di fiducia di Thomson Reuters.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.