La corte d’appello degli Stati Uniti blocca temporaneamente il piano di condono del prestito studentesco di Biden

WASHINGTON, 21 ottobre (Reuters) – Venerdì una corte d’appello degli Stati Uniti ha temporaneamente bloccato il piano del presidente Joe Biden di annullare miliardi di dollari in prestiti per studenti universitari, il giorno dopo che un giudice ha respinto una causa repubblicana che contestava il piano di condono dei prestiti. .

L’8a Corte d’Appello del Circuito degli Stati Uniti ha emesso un’ingiunzione di emergenza che impedisce agli stati di concedere prestiti agli studenti nell’ambito del programma fino a quando la corte non si pronuncia sulla richiesta degli stati per un’ingiunzione a lungo termine mentre giovedì fanno ricorso contro la decisione contro di loro.

Una corte d’appello con sede a St. Louis ha anche ordinato un programma di briefing accelerato sulla questione.

Iscriviti ora per l’accesso gratuito illimitato a Reuters.com

Giovedì il giudice distrettuale degli Stati Uniti Henry Audrey a St. Louis ha respinto le cause legali dei sei stati a guida repubblicana, affermando che non avevano la legittimazione ad agire per perseguire il piano di riduzione del debito dopo aver sollevato “sfide critiche e significative al piano di riduzione del debito”. Astuccio.

In Nebraska, Missouri, Arkansas, Iowa, Kansas e Carolina del Sud, il piano di Biden ha ignorato l’autorità del Congresso e ha minacciato le future entrate fiscali degli stati e il denaro guadagnato dalle agenzie statali che investono o servono prestiti agli studenti.

L’ufficio del bilancio del Congresso apartitico ha stimato a settembre che la remissione del debito sarebbe costata al governo 400 miliardi di dollari.

La portavoce della Casa Bianca, Karine Jean-Pierre, ha affermato che l’ordine temporaneo di giovedì non impedirà ai mutuatari di richiedere lo sgravio del prestito studentesco o impedirà all’amministrazione Biden di esaminare le domande e prepararle per essere inviate ai servizi di prestito.

READ  MLB All-Star Game: Yankees, Blue Jays, Dodgers ciascuno con due titolari Aaron Judge guida tutti coloro che ottengono voti

“Incoraggiamo i mutuatari idonei a unirsi ai 22 milioni di americani che hanno già informazioni dal Dipartimento dell’Istruzione”, ha affermato Jean-Pierre.

Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden parla dei piani dell’amministrazione di condonare il debito del prestito studentesco federale durante le osservazioni nella stanza Roosevelt della Casa Bianca a Washington, Stati Uniti, il 24 agosto 2022. REUTERS/Lea Millis

“È importante notare che questo ordine non altera l’archiviazione del caso da parte del tribunale né suggerisce che il caso sia meritorio”, ha aggiunto. “Ciò impedisce che il debito venga estinto fino a quando la corte (d’appello) non prenderà una decisione”.

Il procuratore generale del Nebraska Doug Peterson, il repubblicano che guida il caso, ha accolto con favore il soggiorno temporaneo.

“Prima di trasferire $ 400 miliardi di debiti ai contribuenti americani, è fondamentale che la corte analizzi le questioni legali che coinvolgono l’autorità presidenziale”, ha affermato.

La causa, che raggiunge l’8° Circuito, è una delle tante intentate da procuratori generali dello stato conservatore e gruppi legali che cercano di fermare il programma di remissione del debito annunciato dal democratico Biden ad agosto.

Audrey Ha governato Il giudice della Corte Suprema degli Stati Uniti Amy Coney Barrett ha negato senza spiegazioni una richiesta di emergenza di sospendere il programma di riduzione del debito in una sfida separata presentata dalla Brown County Taxpayers Association con sede nel Wisconsin.

Biden ha affermato che il governo degli Stati Uniti condonerà $ 10.000 di debito del prestito studentesco per i mutuatari che devono meno di $ 125.000 all’anno o $ 250.000 per le coppie sposate. I mutuatari che ricevono Pell Grants a beneficio degli studenti universitari a basso reddito avranno fino a $ 20.000 di cancellazione del prestito.

La politica mantiene una promessa fatta da Biden durante la campagna presidenziale del 2020 per aiutare gli ex studenti universitari pieni di debiti.

READ  440 riservisti russi muoiono in Ucraina, gli ufficiali fuggono, dice un soldato

I democratici sperano che la politica rafforzerà il loro sostegno alle elezioni di medio termine dell’8 novembre, dove è in gioco il controllo del Congresso.

Iscriviti ora per l’accesso gratuito illimitato a Reuters.com

Reportage di Eric Beach a Washington e Steve Gorman a Los Angeles; Rapporti aggiuntivi di Nate Raymond e Ismail Shakil; Montaggio di Grant McCool e Lincoln Feast

I nostri standard: Principi di fiducia di Thomson Reuters.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.