La contea di Uvalde ha sospeso la polizia scolastica tra le proteste dopo la sparatoria

HOUSTON – Il distretto scolastico di Uvalde, che ha subito intense critiche per la sua risposta a una sparatoria mortale che ha ucciso 19 studenti e due insegnanti a maggio, ha sospeso le sue forze di polizia.

“A seguito dei recenti sviluppi, il tenente Miguel Hernandez e Ken Mueller sono stati messi in congedo amministrativo e il distretto ha deciso di sospendere temporaneamente tutte le operazioni del dipartimento di polizia del Cisd di Uvalde”, ha affermato il distretto. In una dichiarazione venerdì, Mueller ha notato che si ritirerà e che altri ufficiali “ricopriranno altri ruoli nel distretto”.

Le truppe del Dipartimento di Pubblica Sicurezza (DPS) saranno di stanza nelle scuole di Uvalde e nelle attività extrascolastiche, afferma la dichiarazione, aggiungendo che “siamo fiduciosi che la sicurezza del personale e degli studenti non sarà compromessa durante questa transizione”.

Non è chiaro per quanto tempo sarà sospeso il dipartimento di polizia della scuola. Un portavoce distrettuale non ha risposto a chiamate o e-mail.

Il distretto non ha detto cosa avesse spinto la decisione, ma l’annuncio è arrivato il giorno dopo che i funzionari avevano affermato di aver licenziato l’ufficiale di polizia della scuola Crimson Elizando. La CNN ha riferito che Elizando è stato assunto nonostante fosse indagato per la sua condotta durante l’omicidio quando lavorava per il DPS. La decisione di assumere Elizando ha suscitato indignazione tra i genitori delle vittime.

“Siamo profondamente rattristati dalle informazioni rilasciate ieri sera su uno dei nostri dipendenti recentemente assunti, Crimson Elizando”, ha detto il distretto scolastico in una lettera rilasciata dopo la sparatoria. “Ci scusiamo sinceramente con le famiglie della vittima e la più ampia comunità di Uvalde per il dolore che questa rivelazione ha causato”.

READ  La Banca centrale europea alza i tassi di interesse: notizie economiche in diretta

Elizando è stato il primo soldato DPS ad entrare nel corridoio della scuola elementare di Rapp dopo l’assassino, ma non ha portato la pistola o il giubbotto di sicurezza, ha riferito ABC News.

Era uno dei sette dipendenti del DPS sospesi mentre era indagato dall’ispettore generale dell’agenzia a causa del mancato rispetto delle procedure standard, ha riferito la ABC. Elizondo ha rassegnato le dimissioni dal DPS per lavorare per la polizia scolastica di Uvalde, nel senso che non era più soggetto a disciplina interna o multe da parte dell’agenzia statale.

Il distretto scolastico di Uvalde non ha detto quando Elizondo è stato assunto, ma ha detto in una riunione del consiglio scolastico dell’8 agosto che “sono stati nominati quattro ufficiali”. Non è chiaro se Elizando sia uno di loro.

I parenti delle vittime della sparatoria hanno protestato con la polizia scolastica fuori dall’edificio dell’amministrazione scolastica per più di una settimana.

Javier Cazares, padre della vittima di 9 anni Jacklyn Cazares, ha affermato che la sospensione delle forze di polizia della scuola è stata “una delle battaglie vinte”.

“Allo stesso tempo, avrebbe dovuto essere prima”, ha detto. “È una piccola battaglia. C’è molto altro da fare”.

Casares, che si candida per la commissione della contea, ha affermato che le famiglie sono impegnate a ritenere responsabili i leader locali e statali sulla scia della sparatoria e alcuni vicini che vedono l’opposizione li esortano ad abbandonarla.

“Le persone che lo dicono sono invulnerabili. Ieri, un camionista ha aperto il finestrino e ha detto: ‘Vai.’ Non possiamo muoverci. I nostri figli se ne sono andati”, ha detto Casares. “È una lotta che non fermeremo mai. Non possiamo esattamente sentirci male per averlo fatto. È deprimente che abbiano quell’atteggiamento: lo stiamo facendo per i loro figli.

READ  40 La migliore macchina caffe cialde del 2022 - Non acquistare una macchina caffe cialde finché non leggi QUESTO!

Caceres ha detto che prevede di partecipare alla prossima riunione del consiglio scolastico lunedì, dove prevede di discutere gli annunci di questa settimana.

“Sta venendo alla luce molto di più, c’è molto di più”, ha detto, compresi i miglioramenti alle finestre, alle porte e alle serrature della scuola. “Ci sono ancora molte cose da fare come promesso”.

Senato dello Stato in rappresentanza dell’Uvalde. Roland Gutierrez (D), ha elogiato i parenti delle vittime, in particolare Brett Cross, che ha cresciuto suo nipote Uziyah Garcia, 10 anni, come un figlio, e si è accampato fuori dagli uffici della scuola di Uvalde per protestare. Distretto Funzionale. Genitori e altri parenti hanno tenuto marce nella piccola città del Texas meridionale, hanno presentato rimostranze e hanno partecipato a innumerevoli riunioni del consiglio scolastico, chiedendo responsabilità.

“Le famiglie Uvalde non hanno ricevuto nulla dal loro stesso governo, ma bugie, disinformazione e totale disprezzo per il loro benessere”, ha detto Guterres in una dichiarazione venerdì. “Grazie alla tenacia di Fred Gross e di tutte le famiglie Uvalde, oggi è stato fatto un passo verso la responsabilità. L’UCISD ha sospeso i suoi funzionari. Questa non può essere la fine, abbiamo bisogno di più piena trasparenza e giustizia da ogni agenzia e ogni livello di governo che ci ha deluso a Uvalde.

Il figlio di 8 anni del sopravvissuto alla sparatoria, Adam Martinez, ha protestato con Cross fuori dall’edificio amministrativo della scuola venerdì dopo aver appreso la notizia della sospensione della polizia scolastica.

“Questo è fondamentalmente ciò che ha causato ciò”, ha detto delle proteste.

Ma Martinez ha detto che sospendere la polizia scolastica non è un’azione correttiva sufficiente. Dopo la sparatoria, ha sporto denuncia contro il sovrintendente all’amministrazione scolastica di Uvalde, ma non è stata intrapresa alcuna azione. Martinez vuole anche sbarazzarsi del sovrintendente.

READ  Poiché la popolazione mondiale raggiunge gli 8 miliardi, la crescita pone più sfide per il pianeta, ha affermato l'ONU

“In definitiva, era la persona incaricata di supervisionare l’assunzione e ha lasciato che il lavoro accadesse”, ha detto Martinez di Elizondo, un ex soldato del DPS. “Ha permesso molte cose del genere. La prima domanda che fai quando assumi un agente di polizia per prendersi cura di questi bambini è, era questo agente di polizia sulla scena quando è successo? Per favore, non iscrivere nessuno che era lì allora in quella scuola”.

Martinez ha detto che non importa se il track record di Elizondo fosse noto: “Ad ogni modo: se non lo sa, vergogna a lui. Se lo sa, vergognati.

Martinez ha detto che suo figlio, Zion, sta ancora affrontando il trauma della sparatoria e ha studiato a casa, dove è spaventato da piccoli rumori come il cane che graffia la porta.

“Ne ho parlato con mia moglie oggi e la metteremo in consulenza. Ci sono molte cose che la stanno scatenando”, ha detto Martinez.

Ma gli annunci del distretto di questa settimana, insieme alla partenza anticipata dell’ex capo della polizia delle scuole Uvalde e membro del consiglio comunale Pete Arredondo, hanno scoraggiato lui e altre famiglie, ha detto.

“Ha fatto la differenza perché continuiamo ad essere forti, andiamo alle riunioni e esprimiamo le nostre opinioni”, ha detto Martinez. “Primo, la gente dice che nulla cambierà. In Uvalde c’è un livello. Ora spero che la gente veda che le cose possono cambiare. Dobbiamo essere forti, uniti e non mollare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.