K-pop Super Group BTS annuncia la pausa per perseguire progetti individuali

Segnaposto quando vengono caricate le azioni dell’articolo

La boy band coreana BTS festeggia il suo nono anniversario con un annuncio scioccante: la band è in sospensione.

RM, Jin, Suga, J-Hope, Jimin, V e Jungkook hanno rilasciato la notizia durante il loro evento annuale in live streaming “Festa”. K-Pop Senses ha affermato di aver deciso di prendersi questo tempo per perseguire progetti individuali e “imparare a stare di nuovo insieme”.

La band ha ringraziato i fan e li ha esortati a considerarlo un passo necessario per la band: “Spero che non lo consideriate una cosa negativa, lo vedete come un progetto sano”, ha detto Jay-Hope. “Penso che i BTS diventeranno più forti in questo modo.”

Discutendo dei futuri sforzi personali di Jay-Hope, Suka e Janguk, hanno riflettuto sui loro numerosi successi.

La band K-pop è il genio del branding dei BTS

Da quando sono apparsi sulla scena dei BTS nel 2013, sono stati una forza da non sottovalutare. Definire la band un successo sarebbe un aspetto negativo: nel 2019, i BTS sono stati la prima band a ottenere tre successi n. 1 in un anno dopo i Beatles. La Top 200 di Billboard. Lo stadio di Wembley a Londra da 90.000 persone è andato esaurito in 90 minuti. Tre anni fa, le vendite dei biglietti per il loro tour sono crollate sul sito web di Ticketmaster, con un prezzo medio di $ 452. I BTS non hanno solo fan, hanno un esercito, il che non è un caso I fan hanno detto che si stavano chiamando.

La notizia della pausa è devastante per coloro che li seguono, in particolare per coloro a cui vengono ricordate alcune altre pause popolari della boy band. Un movimento notoriamente ha avuto una pausa indefinita nel gennaio 2016 e deve ancora riconnettersi. NSYNC è stato tecnicamente sospeso dal 2002 e i membri della band si stanno divertendo. Ha detto che non si sono separati sette anni fa, ma non hanno ancora pubblicato nuova musica.

READ  Tutto l'equipaggio degli astronauti russi è andato alla Stazione Spaziale Internazionale

Ma c’è speranza: dai un’occhiata a Big Time Return di Big Time Rush, l’ultimo tour mondiale di Jonas Brothers, Fall Out Point Bounce Back e altro ancora.

Il futuro della band non è ancora noto, ma Suka ha chiarito una cosa: “Non è che ci separeremo!”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.