Jacob deGrom dei New York Mets è vivo dietro il Force Game 3

NEW YORK — L’asso dei Mets Jacob de Grom Non poteva fare a meno di pensare al suo futuro sabato sera. Con il libero arbitrio e i San Diego Padres che hanno vinto Gara 1 della serie di wild card della National League, deGrom ha detto di essere entrato in Gara 2 sapendo che se non avesse lanciato bene, avrebbe potuto essere l’ultimo a City. Il campo come incontro.

“Mi è passato per la testa, ma c’era speranza che potessimo vincere una partita di baseball e continuare a giocare”, ha detto deGrom.

È andato sei inning e ha concesso cinque colpi e due punti con otto strikeout in una vittoria per 7-3 Mets. La vittoria ha assicurato a DeGrom almeno un giorno in più per indossare l’uniforme dei Mets quando i Padres e i Mets giocheranno in Gara 3 domenica sera.

DeGrom ha dato il tono in anticipo, lanciando 12 lanci su 99 mph e sette su 100 mph nel gioco. Ha ritirato lo slugger in cima alla formazione dei Padres Giovanni Soto E Manny Machado Oscilla. Per tutta la serata, deGrom ha fatto affidamento principalmente sulla sua palla veloce – che ha superato i 100 mph in 19 dei suoi 99 lanci – e sullo slider, lanciando la sua palla curva due volte e il suo cambio sei volte. Sessanta dei suoi tiri erano scioperi.

I Padres hanno segnato due punti su DeGrom, il primo su un fuoricampo Trento GrishamIl suo secondo in altrettante notti.

“Devo puntare il cappello a Trent, quell’homer, mi sentivo come se fosse un buon tiro e lui l’ha colpito”, ha detto deGrom.

La seconda serie è arrivata dopo che DeGrom ha individuato Grisham per condurre il quinto inning, come esterno dei Padres. Professor Jurickson Singolo colpo di RBI nel campo destro. DeGrom ha lanciato cinque slider consecutivi nella battuta a sei tiri di Profar.

READ  Circa 50.000 persone sono state colpite dalle inondazioni di Sydney intorno alla città più grande dell'Australia

“È lì che vorrei essere andato al fastball”, ha detto Proffer nel deGrom at-bat. “Mi sentivo come se fosse buono; ne ho lanciati diversi di fila e lui ne ha tenuto uno giusto”.

DeGrom ha detto di aver colpito un solco sul tumulo nel suo ultimo inning.

“Lo slider è stato bello e veloce, davvero [Padres first baseman Brandon] secco, ne ho buttato uno dove volevo”, ha detto DeGrom. “All’inizio, erano un po’ fuori posto, non così alti come volevo. Mi sentivo come se avessi fatto un aggiustamento lì, e il sesto inning è stato fantastico”.

Dopo che deGrom se ne è andato, il manager dei Mets Buck Showalter ha fatto una scelta insolita Edwin Diaz Al settimo inning. Dal momento che Grisham aveva segnato due homer contro i Mets nelle prime due partite della serie, Showalter voleva sfidare l’esterno dei Padres con il più duro soccorritore della squadra prima che Showalter fosse in cima alla formazione di San Diego in una partita per 3-2.

Contro Diaz, Grisham ha colpito prima del ricevitore dei Padres Che ne dici di Austin? Separare a medio. Diaz ha quindi eliminato Proffer e Soto per terminare il settimo inning.

Diaz è tornato per l’ottavo inning. Quando Machado è stato messo a terra, ha camminato Josh Bell e colpito Jake Cronenworth. Showalter ha quindi sostituito Diaz con sollievo Adam PiccoloYar ha eliminato Drury per terminare l’inning.

Showalter ha detto che non aveva intenzione che Diaz andasse tre inning per finire la partita.

“Dove erano sulla linea di battuta, abbiamo avuto problemi con Grisham. Non ho intenzione di passare il terzo inning con lui”, ha detto Showalter di Diaz. “C’erano cose che avrebbero potuto cambiarlo; se avesse avuto due inning da otto tiri, ci avrei pensato”.

READ  40 La migliore friend necklaces for kids del 2022 - Non acquistare una friend necklaces for kids finché non leggi QUESTO!

Diaz ha chiesto di rimanere in gioco per finire Drury, ma Showalter ha detto che dovrebbe essere disponibile per Gara 3 domenica.

“Mi sento bene. Ho pensato di far uscire Drury, ma ha detto che ha bisogno di me domani e questo è abbastanza per oggi”, ha detto Diaz. “Quindi ho detto che vinciamo la partita di domani”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.