I futures Dow scendono di 170 punti all’inizio della settimana sui dati chiave dell’inflazione, guadagni avanti

Commercianti sul pavimento della Borsa di New York.

Belle foto

I futures sulle azioni sono scesi domenica notte quando i mercati sono usciti da una settimana tumultuosa e gli operatori hanno guardato avanti ai rapporti chiave della prossima settimana che potrebbero fornire informazioni sulla salute dell’economia.

I futures sono collegati Media industriale del Dow Jones È sceso dello 0,6% a 29.175 punti. S&P 500 I futures sono scesi dello 0,7% a 3.626,25, mentre i futures Nasdaq 100 sono scesi dello 0,8% a 11.014,25.

Gli osservatori del mercato generalmente vedono la prossima settimana come l’inizio della stagione degli utili, con le quattro banche più grandi del mondo – JP Morgan, Wells Fargo, Morgan Stanley E Città – Rapporto del venerdì. PepsiCo, Delta E Domino Le aziende che segnalano la prossima settimana includono

Anche l’inflazione sarà al centro della scena con l’arrivo di nuovi dati mensili sull’indice dei prezzi al consumo giovedì mattina.

Ciò seguirà una settimana di colpi di frusta per i partecipanti al mercato. Il primo semestre ha portato un rally di sollievo che ha fatto salire l’S&P 500 di oltre il 5% nel suo più grande guadagno di due giorni dal 2020.

Ma gli economisti dicono che i lavori sono dati Mantieni la Federal Reserve sulla buona strada per continuare ad aumentare i tassi di interesse E La decisione dell’OPEC+ di tagliare l’offerta di petrolio Ciò ha spaventato gli investitori, diluendo i guadagni nel corso della settimana. Quando la giornata di negoziazione si è conclusa venerdì, l’S&P è salito dell’1,5% rispetto all’inizio della settimana. Il Dow e il Nasdaq sono aumentati rispettivamente dell’1,5% e dello 0,7%.

READ  40 La migliore estrattore prezzo del 2022 - Non acquistare una estrattore prezzo finché non leggi QUESTO!

Tuttavia, il Dow, l’S&P 500 e Nasdaq È stata la prima settimana positiva su quattro. Tutti sono in calo significativo finora nel 2022, tuttavia, con il Nasdaq a meno dell’1% dal suo minimo di 52 settimane.

Intanto il Rendimento del Tesoro a 2 anni In rialzo di 6 punti base, ha chiuso al 4,316%. Un punto base è pari a 0,01%.

“È probabile che la direzione del mercato azionario sia ribassista perché l’economia e i profitti aziendali o diminuiranno in modo significativo o la Fed dovrà aumentare i tassi ancora più in alto e mantenerli alti più a lungo”, ha affermato il capo investitore Chris Zaccarelli. Friday è un funzionario presso l’Independent Counsel Alliance.

“Nelle condizioni in cui operiamo, riteniamo che sia prudente iniziare a prepararsi per una recessione”, ha aggiunto. “Parlare di una recessione superficiale, ora story-to-jour, ci colpisce come la storia ‘l’inflazione è temporanea’ dell’anno scorso”.

La scorsa settimana ha accresciuto le preoccupazioni sul fatto che gli utili aziendali possano mostrare il lato negativo di un dollaro in aumento. Levi Strauss È stato l’ultimo a tagliare le indicazioni a causa del calo delle vendite internazionali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.