HSBC aumenta il dividendo dalla vendita di $ 10 miliardi dell’unità canadese a RBC

  • L’accordo arriva tra le pressioni della sua controparte cinese
  • Gli analisti salutano la transazione come “ragionevole”
  • I proventi dell’operazione possono essere restituiti agli azionisti della banca

LONDRA/TORONTO/NEW YORK, 29 novembre (Reuters) – HSBC (HSBA.L) Ha accettato di vendere la sua attività in Canada alla Royal Bank of Canada (RY.TO) C $ 13,5 miliardi ($ 10 miliardi) in contanti, aprendo la strada a un possibile pagamento eccezionale agli azionisti in seguito.

L’accordo aiuterà RBC a consolidare la sua posizione di leader in uno dei mercati bancari più concentrati al mondo, dove i primi sei istituti di credito controllano circa l’80% delle attività bancarie. Il prezzo di acquisto di RBC rappresenta un premio del 30% rispetto a quello che secondo alcuni analisti vale il business canadese di HSBC. I regolatori canadesi hanno detto che stavano rivedendo l’accordo.

HSBC, che un tempo si definiva la banca locale del mondo e aveva costruito una rete globale di attività bancarie al dettaglio, negli ultimi anni le ha eliminate per cercare di migliorare la redditività.

L’uscita di HSBC dal Canada è il primo grande accordo bancario in Canada dai tempi di ING (INGA.AS) Ha venduto le sue operazioni locali alla Bank of Nova Scotia (BNS.TO) C $ 3,1 miliardi nel 2012.

Sotto la pressione del maggiore azionista di HSBC, Bing An Insurance Group, ha esortato la banca a scorporare le sue attività asiatiche per aumentare le entrate.

“Abbiamo deciso di vendere a seguito di un esame approfondito del business che ha valutato la sua posizione di mercato relativa nel mercato canadese e il suo adattamento strategico all’interno del portafoglio HSBC”, ha dichiarato l’amministratore delegato Noel Quinn.

READ  La famiglia di un padre dello Utah meridionale che ha ucciso 7 membri della famiglia afferma di essere devastata

HSBC ha affermato che potrebbe restituire parte dei proventi della vendita agli azionisti dall’inizio del 2024 attraverso un dividendo una tantum o un riacquisto che prevede che la banca realizzi un guadagno ante imposte di $ 5,7 miliardi.

Le azioni di HSBC sono aumentate del 4,4% rispetto a un indice di riferimento FTSE 100. (.FTSE) aumentato dello 0,5%. Le azioni RBC si sono riprese dopo i primi ribassi, scendendo dello 0,2% nel pomeriggio, mentre il principale indice azionario canadese è salito dello 0,3%.

RBC, che prevede che l’operazione aggiunga il 6% all’utile per azione nel 2024, utilizzerà risorse interne per finanziare l’acquisizione. Il suo core capital ratio scenderà dal 13,1% attuale all’11,5% alla chiusura.

L’accordo aumenterà le attività di RBC da 134 miliardi di dollari canadesi a 2 trilioni di dollari canadesi e aggiungerà circa 130 filiali alla sua rete esistente di 1.200 filiali.

Mercato Integrato

Joe Dickerson, analista di Jefferies a Londra, ha affermato che HSBC potrebbe pagare un pagamento maggiore nel 2020 per placare gli azionisti irritati da un taglio dei dividendi, come consigliato dai regolatori britannici.

“La transazione sembra molto intelligente. In sostanza, il business vale più per RBC che per HSBC, e il prezzo riflette questo”, ha affermato Ian Gordon, analista bancario di Investec.

L’accordo corregge la posizione di capitale insolitamente debole di HSBC rispetto ai suoi pari, ha affermato Gordon.

L’acquisizione aggiungerà 130 filiali e più di 780.000 clienti al dettaglio e aziendali per consentire a RBC di acquisire una maggiore quota di mercato nel suo mercato interno. In caso di successo, sarebbe la prima grande fusione bancaria in Canada in un decennio.

READ  Riepilogo della NFL: i New York Jets scioccano Buffalo Bills nonostante l'incidente della fotocamera | NFL

HSBC ha dichiarato in ottobre che stava prendendo in considerazione una vendita dell’unità canadese mentre continuava la pressione da parte di Bing An per aumentare i guadagni.

Gli analisti hanno precedentemente affermato che un ulteriore consolidamento nel mercato bancario canadese potrebbe attirare il controllo dell’autorità di regolamentazione antitrust.

Carl de Sousa, capo delle banche canadesi presso DPRS Morningstar, ha detto a Reuters che la grande domanda sull’accordo era “come funziona l’approvazione normativa da una prospettiva competitiva”.

“Come parte dell’approvazione normativa, potrebbero dover cedere in alcune attività”, ha aggiunto.

Il CEO di RBC, Dave McKay, ha detto ai giornalisti quando gli è stato chiesto se la banca sarebbe stata disposta a disinvestire attività che la banca non prevedeva problemi di concorrenza.

“Non siamo a conoscenza di aree di cui l’agenzia potrebbe essere preoccupata”, ha detto McKay.

Secondo Morningstar, le attività combinate di RBC e HSBC rappresentano il 25% delle attività bancarie canadesi totali.

HSBC è la settima banca più grande del Canada con un patrimonio di 125 miliardi di dollari canadesi e ha guadagnato 490 milioni di dollari canadesi al lordo delle imposte al 30 giugno, sulla base dei suoi ultimi risultati finanziari. Gli analisti valutano l’attività di HSBC in Canada da 8 miliardi di dollari canadesi a 10 miliardi di dollari canadesi.

HSBC ha assunto JP Morgan (JPM.N) per consigliare sulla vendita, Reuters ha riferito in precedenza.

($ 1 = 1,3444 dollari canadesi)

Reportage di Ian Withers e Lawrence White a Londra e Pushkala Aripaka a Bangalore, Saeed Azhar a New York e Kanishka Singh a Washington; Montaggio di Sinead Cruz, Jane Merriman, Mark Potter e Nick Zieminski

READ  Amazon pubblica "Il Signore degli Anelli: Gli anelli del potere" ma i fan si lamentano solo che l'episodio 2 ha funzionato per primo

I nostri standard: Principi di fiducia di Thomson Reuters.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.