ESCLUSIVO: Mark Meadows rispetta la citazione del DOJ all’udienza del 6 gennaio



CNN

L’ex capo dello staff della Casa Bianca, Mark Meadows, ha ottemperato a un mandato di comparizione da un’indagine del Dipartimento di Giustizia sugli eventi circostanti. 6 gennaio 2021Fonti che hanno familiarità con la questione hanno detto alla CNN che Trump lo ha reso noto per aver risposto a un mandato di comparizione nell’indagine federale.

Meadows ha consegnato lo stesso materiale che ha fornito al comitato ristretto della Camera che indaga sull’attacco al Campidoglio degli Stati Uniti, ha detto una fonte, adempiendo agli obblighi di una citazione del Dipartimento di Giustizia, che non era stata precedentemente divulgata.

L’anno scorso, Meadows ha consegnato migliaia di messaggi di testo ed e-mail a un comitato della Camera prima che smettesse di collaborare. I discorsi che ha pronunciato tra il giorno delle elezioni 2020 e l’inaugurazione di Joe Biden, precedentemente ottenuti dalla CNN, hanno fornito una finestra sulle sue attività alla Casa Bianca, sebbene non abbia consegnato centinaia di messaggi.

L’avvocato spiega la citazione del DOJ “Blitzkrieg” in vista delle elezioni di medio termine

Oltre all’ex capo di gabinetto di Trump, Ben Williamson, uno dei massimi rappresentanti di Meadows alla Casa Bianca, ha anche ricevuto di recente una citazione del gran giurì, ha detto alla Galileus Web un’altra fonte a conoscenza della questione. La citazione era simile a quelle ricevute da altri nell’orbita di Trump. Ha ascoltato testimonianze e registrazioni relative agli sforzi per cambiare le elezioni del 6 gennaio e 2020. Williamson ha precedentemente collaborato con il Comitato del 6 gennaio. Ha rifiutato di commentare alla CNN.

Meadows sta rispettando la citazione mentre il Dipartimento di Giustizia intensifica le indagini del 6 gennaio, che ora toccano quasi ogni aspetto degli sforzi dell’ex presidente Donald Trump per ribaltare la sua perdita elettorale del 2020, inclusa la cospirazione per frode elettorale, lo sforzo infondato. Le denunce di frode elettorale e il flusso di denaro per sostenere questi vari sforzi, Lo ha riferito la CNN questa settimana.

Un avvocato di Meadows ha rifiutato di commentare. Il Dipartimento di Giustizia non ha risposto alle richieste di commento della CNN.

Gli investigatori federali hanno emesso almeno 30 citazioni in giudizio a persone con legami con Trump, inclusi alti funzionari nella sua raccolta fondi e nelle precedenti operazioni della campagna.

In qualità di capo di stato maggiore della Casa Bianca, Meadows è stato al centro degli sforzi di Trump per ribaltare le elezioni nei due mesi tra il giorno delle elezioni e l’inaugurazione di Biden. Meadows ha contattato diversi funzionari che cercavano di rilevare irregolarità elettorali e ha istigato vari schemi per sovvertire le elezioni. SMS ricevuti dalla CNN Meadows presentato al comitato ristretto della Camera. Anche prati Condivideva teorie del complotto infondate Insieme ai leader del Dipartimento di Giustizia, Trump ha cercato di ottenere l’aiuto del Dipartimento di Giustizia nella sua spinta e le elezioni gli sono state rubate.

Dopo che Meadows ha smesso di collaborare con un comitato della Camera, il Congresso lo ha deferito al Dipartimento di Giustizia per oltraggio al Congresso. Il Dipartimento di Giustizia ha rifiutato di perseguirlo per oltraggio all’inizio di quest’anno.

Non è ancora chiaro se il Dipartimento di Giustizia cercherà materiale aggiuntivo da Meadows come parte delle indagini penali in corso, che potrebbero portare a una lotta legale per il privilegio esecutivo.

A seguito di una perquisizione dell’FBI nella casa e resort di Trump in Florida il mese scorso, Meadows ha consegnato agli archivi nazionali messaggi ed e-mail non recuperati dal suo periodo nell’amministrazione. CNN precedentemente segnalato. L’anno scorso, Meadows ha parlato con Trump dei documenti che ha portato a Mar-a-Lago e che gli archivi nazionali volevano indietro.

A Trump è stato consigliato di interrompere tutti i contatti con Meadows e alcuni degli avvocati di Trump ritengono che Meadows potrebbe essere nel mirino degli investigatori e temono che possa diventare una testimone se costretta a collaborare. Lo ha riferito la CNN il mese scorso. Tuttavia, una fonte che ha familiarità con la loro relazione ha affermato che Trump e Meadows hanno parlato più volte.

Un’altra fonte ha descritto la loro relazione come “non quella di una volta” mentre erano alla Casa Bianca, ma ha detto che hanno comunque mantenuto una relazione, poiché Trump si è lamentato con gli altri dei prati.

READ  Notizie sulla guerra in Ucraina: la Russia si impossessa di più terra mentre si avvicina al pieno controllo di Luhanskin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.