Droni ‘kamikaze’ russi colpiscono Kiev, Putin arriva nell’alleata Bielorussia

  • L’Ucraina abbatte 30 droni
  • Putin è arrivato in Bielorussia per incontrare l’alleato Lukashenko
  • Truppe russe in Bielorussia per condurre esercitazioni – Interfax
  • Cina e Russia tengono esercitazioni navali annuali

KYIV, 19 dic (Reuters) – Ore prima che il presidente russo Vladimir Putin arrivasse in Bielorussia, lunedì Mosca ha lanciato attacchi di droni “kamikaze” che hanno colpito le infrastrutture chiave dentro e intorno a Kiev, suscitando timori che avrebbe fatto pressioni sul suo alleato affinché si unisse a un nuovo attacco. Ucraina.

L’aviazione ucraina ha affermato che le sue difese aeree hanno abbattuto 30 droni nel terzo attacco aereo russo nella capitale ucraina in sei giorni e l’ultimo di una serie di attacchi contro la rete elettrica ucraina da ottobre, causando gravi blackout nella sottostazione. Temperatura di congelamento.

I funzionari hanno detto che almeno tre persone sono rimaste ferite e nove edifici sono stati danneggiati a Kiev.

L’Agenzia ucraina per l’energia atomica ha accusato la Russia di aver inviato uno dei droni in una parte di una centrale nucleare dell’Ucraina meridionale nella regione di Mykolaiv.

“Questa è una violazione del tutto inaccettabile della sicurezza nucleare e dalle radiazioni”, ha scritto Energoatom in un telegramma.

Le forze russe invasori stanno attualmente occupando la centrale nucleare di Zaporizhzhia, la più grande d’Europa, vicino al fronte nel sud-est dell’Ucraina.

I droni “Kamikaze” usati negli attacchi sono droni economici, usa e getta che volano verso il bersaglio prima di decelerare ed esplodere all’impatto.

Un testimone di Reuters ha detto che l’incendio è scoppiato nel cuore della notte in una struttura energetica nel distretto centrale di Shevchenkivskyi, spesso preso di mira.

READ  40 La migliore worlds grandma mug del 2022 - Non acquistare una worlds grandma mug finché non leggi QUESTO!

“Ho sentito un’esplosione. E tre o quattro minuti dopo ho sentito un’altra esplosione”, ha detto un uomo anziano che lavora come custode in un vicino ospedale.

Il distretto di Solomianskyi nella parte occidentale di Kiev, un trafficato snodo dei trasporti con una stazione ferroviaria e uno dei due aeroporti passeggeri della città, è stato colpito.

I funzionari di Kiev hanno detto che 18 dei 23 droni sono stati abbattuti nella città di 3,6 milioni di abitanti.

“Come risultato dell’attacco alla capitale, le infrastrutture critiche sono state danneggiate”, ha detto Vitali Klitschko sull’app di messaggistica Telegram.

“Gli ingegneri stanno lavorando per stabilizzare rapidamente la situazione con la distribuzione di energia e calore”.

Olesky Kuleba, governatore della regione che circonda Kiev, ha detto che le infrastrutture e le case private sono state danneggiate e due persone sono rimaste ferite. Ha detto che l’attacco ha causato danni “enormi” e ha interrotto l’alimentazione in tre aree.

Attività della Bielorussia

Le operazioni militari russe e bielorusse sono proseguite per mesi in Bielorussia, che le truppe di Mosca, stretto alleato del Cremlino, hanno utilizzato come trampolino di lancio per annullare un attacco a Kiev a febbraio.

Il viaggio di Putin a Minsk per i colloqui con il leader bielorusso Alexander Lukashenko è iniziato nel 2019, prima della pandemia e delle ondate anti-bielorusse del 2020, quando Lukashenko è stato schiacciato con il forte sostegno del Cremlino.

READ  31 membri del Fronte patriottico sono stati arrestati vicino a un evento orgoglioso nell'Idaho

“(Durante questi colloqui) verranno sollevate questioni su un’ulteriore aggressione contro l’Ucraina e sul più ampio coinvolgimento delle forze armate bielorusse nelle operazioni contro l’Ucraina, in particolare, a nostro avviso, sul terreno”, ha affermato il comandante delle forze congiunte ucraine Serhii Nayev. ha detto prima della visita di Putin.

Lukashenko ha ripetutamente affermato di non avere alcuna intenzione di inviare truppe del suo Paese in Ucraina.

Il Cremlino ha respinto l’idea che Putin voglia spingere la Bielorussia a un ruolo più attivo nel conflitto. L’agenzia di stampa RIA Novosti ha citato il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov dicendo che tali rapporti erano “privi di fondamento” e “stupidi”.

Le truppe russe che hanno visitato la Bielorussia a ottobre condurranno esercitazioni tattiche di battaglione, ha riferito l’agenzia di stampa russa Interfax, citando il ministero della Difesa russo.

Non era immediatamente chiaro quando avrebbero iniziato.

Il conflitto di 10 mesi in Ucraina, il più grande in Europa dalla seconda guerra mondiale, ha ucciso decine di migliaia di persone, cacciato milioni di persone dalle loro case e ridotto le città in macerie.

Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha detto che le forze armate sono state trincerate nella città di Pakmut, teatro di settimane di pesanti combattimenti, mentre la Russia cerca di avanzare nella regione di Donetsk nell’Ucraina orientale.

“Il campo di battaglia di Bagmut è molto importante”, ha detto. “Controlliamo la città anche se gli invasori fanno di tutto, in modo che nessun muro possa resistere che non sia danneggiato”.

Zelenskiy ha incontrato lunedì i leader occidentali in Lettonia, incluso il primo ministro britannico Rishi Sunak, e ha chiesto una più ampia fornitura di sistemi d’arma.

READ  Trump notizie oggi: gli aiuti trapelano la possibile data per l'annuncio della campagna presidenziale del 2024

Denis Pushilin, l’amministratore insediato dalla Russia di una parte della regione di Donetsk controllata da Mosca, ha detto che le forze ucraine hanno bombardato un ospedale nella città di Donetsk, uccidendo una persona e ferendone molte altre.

Il ministero della Difesa russo ha abbattuto quattro missili anti-radiazioni HARM di fabbricazione statunitense nelle ultime 24 ore nella regione di Belgorod, vicino al confine ucraino, secondo quanto riferito dall’agenzia di stampa statale TASS.

Reuters non ha potuto verificare in modo indipendente i resoconti sul campo di battaglia.

Putin definisce “l’operazione militare speciale” della Russia in Ucraina nel momento in cui Mosca finalmente affronta un blocco occidentale guidato dagli Stati Uniti che cerca di trarre vantaggio dal crollo dell’Unione Sovietica nel 1991 distruggendo la Russia.

Kiev e l’Occidente affermano che l’affermazione è assurda e che Putin non ha alcuna giustificazione per una guerra di aggressione in stile imperialista che manterrebbe la Russia al controllo di un quinto dell’Ucraina.

Lunedì le forze russe e cinesi terranno esercitazioni navali congiunte tra il 21 e il 27 dicembre nel Mar Cinese Orientale, con attacchi missilistici e di artiglieria, ha detto Mosca.

Sebbene le esercitazioni si tengano ogni anno dal 2012, negli ultimi mesi Mosca ha cercato di rafforzare i suoi legami politici, di sicurezza ed economici con Pechino e vede il presidente cinese Xi Jinping come un alleato chiave in un’alleanza anti-occidentale.

Scritto da Lincoln Feast e Nick MacPhee Montaggio di Sri Navaratnam e Tomasz Janowski

I nostri standard: Principi di fiducia di Thomson Reuters.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.