Davante Adams si scusa dopo aver spinto il cameraman in seguito alla perdita dei Raiders

Il wide receiver dei Las Vegas Raiders Davante Adams, frustrato dopo la sconfitta per 30-29 della sua squadra contro i Kansas City Chiefs lunedì sera, ha mostrato emozione a una delle prime persone che ha incontrato mentre usciva dal campo dell’Arrowhead Stadium.

L’uomo, un cameraman, è stato spinto a terra mentre Adams è entrato nel tunnel degli spogliatoi. L’incidente è stato ripreso dalle telecamere di ESPN e potrebbe comportare una disciplina da parte della NFL. Adams si è scusato sui social media, twittando che “si è sentito subito malissimo” e facendo eco a un precedente mea culpa.

“Scusa per il ragazzo che ho spinto dopo la partita” Ha scritto. “Davvero deluso per come è finita la partita, questa è stata la mia reazione quando mi è corso davanti mentre stavo uscendo, mi sono sentito subito malissimo. Non sono io… LE MIE SCUSE UOMO Spero che tu lo veda.

L’incidente è stato esaminato dalla NFL martedì per possibili azioni disciplinari, secondo una persona a conoscenza della situazione. Non è stato subito chiaro se sarebbe stata possibile una sospensione o solo una sanzione.

I Raiders sono scesi a 1-4 con la perdita di un punto. Ciascuna delle sconfitte della squadra è stata di un punteggio, ed è stata particolarmente dura contro il rivale dell’AFC West, alimentata in parte dalla decisione dell’allenatore Josh McDaniels di provare una conversione di due punti per un vantaggio piuttosto che un punto in più per pareggiare dopo Adams. Passaggio di atterraggio di 48 yarde di Derek Carr con 4:27 da giocare.

Per questi vecchi quarterback della NFL, questa stagione è già invecchiata

READ  40 La migliore ventilatore a colonna del 2022 - Non acquistare una ventilatore a colonna finché non leggi QUESTO!

Adams si è riunito con Carr, il suo compagno di squadra di Fresno State, quando Ha lasciato i Green Bay Packers In uno scambio fuori stagione, ricevette tre passaggi per 124 yard e segnò touchdown di 58 e 48 yard, ma i Raiders persero un vantaggio di 17-0 nel secondo quarto.

Adams era chiaramente frustrato quando è uscito dal campo dopo l’ultimo gioco offensivo della squadra a 46 secondi dalla fine.

Al quarto e uno dalla linea delle 46 yard di Las Vegas, Carr ha rilasciato un passaggio profondo ad Adams che correva verso il basso, ma Adams e il collega wide receiver Hunter Renfrow si sono scontrati e la palla è caduta incompleta.

All’inizio del gioco, Adams sembrava avere un primo down quando si è appoggiato sulla linea laterale al Kansas City 39. Ma i funzionari hanno annullato quella chiamata.

Il risultato gli ha lasciato l’amaro in bocca mentre i Raiders si avviano alla loro settimana di addio. Tuttavia, si è scusato negli spogliatoi prima di inviare il suo triste tweet.

“Prima di rispondere a qualsiasi altra cosa, voglio scusarmi con quel ragazzo: un ragazzo è corso in campo e lui è corso e mi è saltato davanti mentre stavamo uscendo dal campo e io l’ho urtato e spinto e penso che lui finito a terra”, ha detto Adams. (tramite ESPN) “Volevo scusarmi con lui per questo. La frustrazione mescolata con lui che correva davanti a me e in realtà correva, non avrei dovuto reagire in quel modo. Ma l’ho fatto in primo luogo, quindi voglio scusarmi con lui.

Mark Maske ha contribuito a questo rapporto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.