Crollo del ponte India Morbi: 9 arrestati, 134 morti nel crollo del ponte


Nuova Delhi
CNN

Nove persone sono state arrestate a questo proposito Crollo di un ponte sospeso Almeno 134 persone sono state uccise domenica nello stato indiano del Gujarat occidentale, ha detto la polizia.

Tutti i sospetti sono associati al produttore di apparecchiature elettriche Oreva, con sede in Gujarat, che stava effettuando lavori di manutenzione sul ponte lungo 230 metri nella città di Morbi, ha detto lunedì ai giornalisti l’alto funzionario di polizia Ashok Kumar Yadav. Il ponte è stato riparato e riaperto la scorsa settimana.

Yadav dice che i nove includono due manager, due biglietterie, due appaltatori e tre guardie di sicurezza.

Yadav ha detto che i sospetti sono stati processati per omicidio colposo, che equivale a un omicidio, e una squadra investigativa speciale sta indagando sull’incidente.

Almeno 134 persone, tra cui 30 bambini, sono morte quando uno stretto ponte è crollato nel fiume intorno alle 18:30 ora locale di domenica sera, mentre la gente del posto nella città lungo il fiume ha partecipato alle celebrazioni di Diwali.

Si stima che circa 200 persone fossero sul ponte in quel momento, ha detto il ministro dell’Interno del Gujarat Harsh Sanghavi, aggiungendo che un cavo sembrava essersi spezzato a un’estremità.

Costruito più di un secolo fa, il ponte è largo solo 1,25 metri (quattro piedi) e sovrasta il fiume Machu, formando la porta d’ingresso alla città di Morbi, che porta ancora l’eredità architettonica del dominio britannico.

Le foto scattate lunedì hanno mostrato persone che si radunavano sulla riva del fiume vicino a una passerella di metallo sospesa ad angolo acuto nell’acqua.

READ  William Prince of Wales - Kate ha seguito Diana come Principessa del Galles Notizie dal Regno Unito

Gli sforzi di ricerca che coinvolgono squadre statali e nazionali di risposta ai disastri e centinaia di personale dell’esercito indiano riprenderanno martedì, ha detto alla CNN il funzionario distrettuale Vishal Ganjaria.

A partire da lunedì sera, un totale di 170 persone sono state salvate, ha detto l’ufficiale amministrativo del distretto di Morbi Vishal Ganjaria. Alcuni sono in ospedale e altri sono tornati a casa, anche se l’esatto guasto è ancora sconosciuto.

Parlando in una conferenza stampa all’inizio di lunedì, Sangavi non ha detto quante persone fossero scomparse, ma il video dei social media ne mostrava dozzine in acqua dopo il crollo del ponte.

Le riprese televisive mostravano persone che si aggrappavano ai cavi e ai resti del ponte mentre le squadre di emergenza cercavano di raggiungerli, ha riferito Reuters. Alcuni si arrampicarono sull’edificio distrutto e raggiunsero la riva del fiume, mentre altri nuotarono verso la salvezza.

I soccorritori stanno effettuando le operazioni di ricerca il 31 ottobre 2022.

Il primo ministro indiano Narendra Modi ha dichiarato che alle famiglie dei defunti sarà dato un risarcimento dal National Relief Fund del primo ministro.

Rivolgendosi a una manifestazione elettorale prima delle urne di Rajya Sabha in Gujarat lunedì, Modi ha affermato che il suo “cuore è pieno di amore ed è con le famiglie delle vittime”.

“Il governo statale ha costituito un comitato per indagare sull’incidente. Assicuro la popolazione del Paese che non ci sarà alcun rallentamento nelle operazioni di soccorso e soccorso”, ha affermato Modi.

Le persone si radunano mentre i soccorritori cercano soccorritori dopo il crollo di un ponte sospeso a Morbi, nello stato occidentale del Gujarat, in India, il 31 ottobre 2022.

Il primo ministro del Gujarat Bhupendra Patel ha detto che il governo statale pagherà circa $ 5.000 alle famiglie dei morti e $ 600 ciascuno ai feriti.

READ  Elon Musk dice allo staff di Tesla: torna in ufficio o esci

“Le mie condoglianze alle famiglie dei cittadini che hanno perso la vita nella tragedia”, ha twittato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.