Coach Todd Bowles – Tom Brady lontano dai Tampa Bay Buccaneers per “affrontare alcune questioni personali”

TAMPA, Fla. — Il quarterback dei Buccaneers Tom Brady L’allenatore Todd Bowles ha detto giovedì che sarà lontano dalla squadra per un periodo di tempo per “affrontare alcune questioni personali”.

Bowles ha detto che l’assenza di Brady è stata discussa in anticipo e che tornerà dopo la partita di preseason della prossima settimana contro i Tennessee Titans il 20 agosto.

“È qualcosa di cui abbiamo parlato prima dell’inizio del campo di addestramento”, ha detto Bowles. Sapendo che non avrebbe giocato le prime due partite, ci siamo presi questo tempo perché voleva andare a due settimane di ritiro e studiare chimica con i ragazzi. Non voleva fare ripetizioni. Aereo [Gabbert] E Kyle [Trask]così come ‘Griff’ [Ryan Griffin] Entrare in queste prossime due partite, sapendo che è qualcosa con cui dovrà fare i conti”.

Alla domanda se il problema fosse legato alla salute, Bowles ha detto: “È un problema personale. Questo è tutto ciò che posso dirti”.

Bowles ha detto di avere “abbastanza grande fiducia” nel fatto che Brady sarà il quarterback titolare dei Bucs nella prima settimana ai Dallas Cowboys.

Bowles aveva precedentemente annunciato che Brady non avrebbe giocato nella gara di apertura della preseason di sabato contro i Miami Dolphins.

Brady mercoledì scorso – il suo giorno libero precedentemente programmato e il suo 45° compleanno – e venerdì scorso. I Buccaneers hanno avuto una giornata di riposo giovedì scorso come squadra.

A causa dell’esperienza e dell’etica del lavoro di Brady, Bowles ha detto di non essere preoccupato per il tempo perso. Mentre Brady lavorerà per acquisire chimica con nuovi pezzi come i ricevitori larghi, non crede che ciò farà deragliare i progressi dell’attacco. Giulio JonesE Russell Cage E l’estremità stretta Kyle Rodolfo.

READ  Il rappresentante Sean Gaston vincerà la nomination democratica nel 6° distretto congressuale dell'Illinois

“Sulla base della nostra conversazione, non sono preoccupato, no”, ha detto Bowles quando gli è stato chiesto se fosse preoccupato se il problema personale di Brady avesse influito sul suo impegno per la squadra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.