C’è pressione sui repubblicani per mettere sotto accusa Biden

  • La rappresentante Nancy Mays afferma che c’è “un’enorme pressione” sui repubblicani per mettere sotto accusa il presidente Biden.
  • Su Meet The Press della NBC, Mays ha detto che alcuni membri del GOP stanno considerando l’impeachment.
  • Ha detto al conduttore Chuck Todd che se il partito avesse voluto tenere un referendum, sarebbe stato divisivo.

La rappresentante Nancy Mays afferma che la pressione è sui repubblicani affinché votino per mettere sotto accusa il presidente Biden se i repubblicani vincono le elezioni di medio termine e ottengono il controllo della Camera.

Mays era su Meet the Press della NBC domenica, parlando con il conduttore Chuck Todd: “Ti aspetti un voto di impeachment contro il presidente Biden se i repubblicani prenderanno la Camera?”

La deputata della Carolina del Sud ha risposto: “C’è molta pressione sui repubblicani per ottenere quel voto per introdurre quella legislazione. Penso che alcune persone lo stiano considerando”.

Al che Todd ha risposto: “Wow”.

Mercoledì, il rappresentante Adam Kinzinger ha detto che un Congresso a maggioranza del GOP potrebbe tentare mettere sotto accusa il presidente ogni settimana. Kinsinger si riferiva alla rappresentante della Georgia Marjorie Taylor Green, che ha messo sotto accusa Biden. Parte del suo sito ufficiale.

L’anno scorsoMolti repubblicani Ha sporto denuncia Biden ha criticato il ritiro delle truppe statunitensi dall’Afghanistan, le sue politiche sull’immigrazione e il divieto di espulsione della sua amministrazione.

Alla domanda su come avrebbe votato in caso di impeachment, Mays ha detto che avrebbe esaminato le prove e votato costituzionale.

READ  40 La migliore butane fuel del 2022 - Non acquistare una butane fuel finché non leggi QUESTO!

“Non voterò per mettere sotto accusa nessun presidente se ritengo che qualcuno sia stato privato del giusto processo”, ha detto a Todd.

Mages ha detto che credeva che il referendum sarebbe stato divisivo se il partito avesse scelto di tenerlo. “Ecco perché l’ho spinto personalmente quando ho sentito che avrebbero presentato articoli di impeachment al People’s Forum”, ha detto.

Quando Mays ha votato contro l’impeachment dell’ex presidente Donald Trump, lui Critica il suo carattere Il 6 gennaio Lo dice la CNN all’azienda “L’intera eredità di Trump distrutta” dopo le rivolte del Campidoglio.

Prima del 6 gennaio, Mays era un sostenitore di Trump Ha lavorato per la sua campagna Nel 2016.

Durante un’intervista con la NBC, Todd ha chiesto alla deputata se avrebbe sostenuto l’offerta presidenziale di Trump nel 2024.

“Ho intenzione di sostenere chiunque i repubblicani abbiano proposto nel ’24”, ha detto.

I rappresentanti di Mace non hanno risposto immediatamente alla richiesta di commento di Insider.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.