Anthony Joshua resiste alle lacrime dopo la sconfitta di Oleksandr Usyk

Usyk ha mantenuto i suoi titoli dei pesi massimi WBA, WBO, IBF e IBO con una vittoria per decisione divisa sul britannico Joshua, che ha fatto bene nella rivincita ma non è stato in grado di sconfiggere il campione in un’estenuante gara di 12 round.

“È davvero difficile per me dire che sono orgoglioso di me stesso. Sono davvero triste, davvero, nel profondo del mio cuore”, ha detto Joshua ai giornalisti.

“Ho provato uno stile diverso… Volevo competere come pugile nell’ultimo incontro, ma non era abbastanza buono, non era abbastanza buono stasera.”

Joshua ha buttato giù entrambe le cinture di Usyk dopo la campana finale prima di lasciare il ring, quindi è tornato e ha pronunciato un discorso appassionato.

“Quando provi a fare le cose dal tuo cuore, non tutti capiranno”, ha spiegato Joshua. “Veniva dal cuore. Sapevo di essere arrabbiato con me stesso. Non con nessuno, ma con me stesso. Ero tipo, ‘Perché sono arrabbiato, devo uscire di qui.

“Quando sei arrabbiato puoi fare cose stupide. Poi ho capito che questo è sport. Sono tornato e ho fatto la cosa giusta”.

Il promotore di Joshua, Eddie Hearn, ha minimizzato le speculazioni sul fatto che il 32enne, che ha combattuto contro Usyk solo dall’anno scorso, potrebbe ritirarsi.

“Sono un combattente per la vita. Quella fame non morirà mai. Un combattente per la vita”, ha detto Joshua.

READ  40 La migliore olio teak del 2022 - Non acquistare una olio teak finché non leggi QUESTO!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.